Vai ai contenuti

Comune di Ploaghe

Foto di Ploaghe Foto di Ploaghe
Costume tradizionale Chiesa San Pietro
Candelieri di PloagheCandelieri di Ploaghe
 
Sei qui: HOME » Articoli » Disposizioni in ordine al transito e sosta veicolare in occasione della festività di San Pietro

Disposizioni in ordine al transito e sosta veicolare in occasione della festività di San Pietro

28 giugno 2017

Si ricorda che domani 29.06.2017 ricorre la festività del Santo Patrono e come di consueto la sera si terrà la solenne processione con il Santo alla quale prenderanno parte numerosi cavalieri ed in base all’ordinanza n°27 del 15.06.2017 in un lungo tratto della via Roma e corso Giovanni Spano è previsto il divieto di sosta veicolare a partire dalle ore 18,00 fino alle ore 21,30:

  • Corso Giovanni Spano da incrocio con via A. Diaz fino a piazza San Pietro;

  • Piazza San Pietro;

  • Via Roma da incrocio con via Tempio fino ad incrocio con la via Sarra.

Si rammenta inoltre che ai sensi dell’ordinanza sindacale n°30 del 26.06.2015 sono previste disposizioni in ordine alla partecipazione dei cavalli alle processioni ed in particolare:

Nella via Tempio tratto compreso tra incrocio con la via Logudoro e la via Roma è previsto il divieto di sosta a partire dalle ore 16,00 fino alle ore 21,30 per consentire il raduno dei cavalli ed inoltre sono previste le seguenti norme di comportamento per i conduttori dei cavalli:

  • Il raduno e raggruppamento dei cavalli è previsto nella via Tempio dietro i giardini pubblici a partire dalle ore 16,00;

  • I cavalieri con i rispettivi cavalli si immetteranno dalla via Tempio nella via Roma precedendo la processione su disposizione dell’Ufficiale/sottufficiale della Polizia Locale e manterranno un adeguata distanza dalla processione e secondo le disposizioni impartite dal personale della Polizia Locale in collaborazione con il personale della Compagnia Barracellare;

  • Ai conduttori di cavalli è vietato:

  • di sostare o intrattenersi nel centro abitato presso pubblici esercizi (bar, negozi, pizzerie, ecc.;

  • procedere al trotto o al galoppo in tutto il centro abitato;

  • sollecitare i cavalli con frustini o speroni;

  • far partecipare alla manifestazione cavalli che manifestino eccessiva irrequietezza o nervosismo e che non siano in regola con la documentazione sanitaria obbligatoria e prevista dalle vigenti norme di polizia veterinaria (libretto sanitario).

  • I cavalieri una volta arrivati nella piazza San Pietro devono immediatamente defluire verso il corso Regina Margherita e da qui fino al luogo del raduno iniziale (via Tempio). E’ assolutamente vietato ritornare nella piazza o nel precedente itinerario della processione. A tal fine verranno disposte delle barriere (transenne) nel corso Regina Margherita all’altezza del vico Azuni e dell’incrocio con la via Roma per impedire che i cavalieri possano rientrare nella piazza San Pietro e verranno tali punti presidiati da personale della Compagnia Barracellare.

 

 
Torna su