Menu di navigazione

Notizie

Esplora contenuti correlati

Monumenti Aperti a Ploaghe - 26/27 maggio 2018

mm18

Nell’anno Europeo del Patrimonio Culturale è con grande piacere che ospitiamo, per il quarto anno consecutivo, la manifestazione “Monumenti Aperti” che quest’anno abbraccia la tematica “il nostro Patrimonio Culturale. Dove il passato incontra il futuro”. Con questa esperienza cercheremo ancora una volta di raccontare la nostra storia attraverso le nostre architetture e i nostri monumenti, ma anche attraverso i mutamenti che nei secoli ne hanno parzialmente cambiato la fisionomia. E’ lì che il passato ed il futuro si incontrano e ci raccontano della nostra capacità di tutelare e valorizzare i nostri beni archeologici e monumentali. Le risorse culturali sono infatti il vero futuro sostenibile del territorio, un pezzo pregiato del patrimonio delle comunità e della nostra in particolare. La piazza San Pietro che ospita, oltre all’omonima chiesa, l’Oratorio del Rosario e l’Oratorio di Santa Croce unite in uno splendido trittico di chiese, la Pinacoteca Spano e il cimitero monumentale rappresenta il cuore di questo patrimonio culturale e identitario. Per non parlare dell’ex convento seicentesco dei cappuccini e della sua piazza, ora rinnovata in un connubio equilibrato fra passato e futuro. Ma tante altre sono le bellezze che come ogni anno i turisti potranno apprezzare anche grazie alla presenza di guide di eccezione come gli studenti della nostra scuola. A loro e ai loro insegnanti va, come sempre, il nostro ringraziamento in attesa, come ogni volta, di ascoltarli e di imparare qualcosa di nuovo.

Carlo Sotgiu – Sindaco di Ploaghe

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e la domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode. Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose. È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti. In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

torna all'inizio del contenuto