Menu di navigazione

Notizie

Esplora contenuti correlati

Venerdì 3 Novembre presentazione nuovo libro Gianni Tetti

"Grande Nudo", ultimo romanzo del sassarese Gianni Tetti, riprende ancora una volta il suo viaggio in Sardegna. L'appuntamento è per venerdì 3 novembre a Ploaghe, alle 20.00 negli spazi dell’ex Convento dei cappuccini in via Pietro Salis, dove a presentare l'opera, accanto all'autore, saranno il giornalista Giovanni Dessole e il Delegato alla cultura del Comune di Ploaghe, Giovanni Salis.
Una nuova e suggestiva occasione per indagare nel dietro le quinte del processo di scrittura che ha dato origine a uno dei libri più interessanti della stagione italiana, testo che sta godendo di grandissime attenzioni a livello di pubblico e critica, e che nel 2017 è stato candidato al "Premio Strega" ed è ora finalista del prestigioso premio "Le Metamorfosi".
Come in occasione delle precedenti tappe di Nulvi, Santa Teresa e Villanova Monteleone, ad accompagnare la presentazione ci saranno anche la voce e la chitarra del cantautore sardo Pasquale Demis Posadinu, di recente in lizza per un posto sul palco del Concertone del Primo maggio a Roma, che eseguirà alcuni brani a tema in sintonia con le atmosfere del libro, ulteriormente restituite anche da alcune letture tratte dalle pagine del romanzo ed eseguite dallo stesso Gianni Tetti.
Una forma ibrida di presentazione e reading musicale, per coinvolgere il pubblico in una multiforme esperienza espressiva.
"Grande Nudo", romanzo nato e ambientato a Sassari, è la narrazione di un'umanità senza scampo, preda di se stessa. Una "riscossa degli ultimi che parte da una Sardegna infetta, isola e mondo in cui i cani governano e un pescatore affetto dal morbo guida un'orda stracciata verso la terra promessa".
Nella narrazione colpi di scena, personaggi che non si dimenticano, e un finale a sorpresa. 

torna all'inizio del contenuto